FACCIAMO CHIAREZZA SUL VENEZUELA

DI PAOLO BUTTURINI

 

Leggo in continuazione prese di posizione sul Venezuela che prescindono da un’analisi dei fatti e del diritto. Comunque la si pensi su Nicolàs Maduro (e io sono convinto che abbia fallito politicamente e se ne debba andare) la grancassa dei media occidentali sta travolgendo la verità

1 – L’ASSEMBLEA COSTITUENTE E’ ILLEGALE? FALSO

COSTITUZIONE VENEZUELANA
Capitolo III. Dell’Assemblea Nazionale Costituente

Articolo 348
L’iniziativa di convocazione dell’Assemblea Nazionale Costituente può essere presa dal Presidente della Repubblica in Consiglio dei Ministri; dall’Assemblea Nazionale, mediante accordo dei due terzi dei suoi membri; dai Consigli Municipali in consiglio comunale, mediante il voto dei due terzi degli stessi; o dal quindici percento degli elettori iscritti ed elettrici iscritte nel Registro Civile ed Elettorale.

2 – LE ELEZIONI PRESIDENZIALI SONO ILLEGITTIME? FALSO

Articolo 349

I poteri costituiti non possono in forma alcuna ostacolare le decisioni dell’Assemblea Nazionale Costituente…

3 – GUAIDO’ POTEVA DICHIARARE DECADUTO MADURO? FALSO

Articolo 233
Sono cause di impedimento permanente del Presidente della Repubblica: la morte, la rinuncia, o la destituzione decretata con sentenza dal Tribunale Supremo di Giustizia; l’incapacità fisica o mentale permanente accertata da una commissione medica designata dal Tribunale Supremo di Giustizia e con l’approvazione dell’Assemblea Nazionale; l’abbandono dell’incarico, dichiarato come tale dall’Assemblea Nazionale, e la revoca popolare del suo mandato.
Quando si realizza una causa di impedimento permanente del Presidente eletto prima che questi abbia preso possesso dell’incarico, si procede ad una nuova elezione a suffragio universale, diretto e segreto entro i trenta giorni consecutivi seguenti. Mentre si procede all’elezione ed in attesa della presa di possesso dell’incarico del nuovo Presidente, il Presidente dell’Assemblea Nazionale svolge funzioni di Presidente della Repubblica…

Questo dice la Costituzione della Repubblica del Venezuela. I giudizi politici sono una cosa, le regole (che piacciano o meno) sono un’altra.

Guaidò è un usurpatore a termini di Costituzione vigente. Su Maduro posso dire che ha politicamente fallito, ma non si è mai visto un dittatore che rispetta la Costituzione. Altra cosa è se mi si chiede se quello di maduro è un regime autoritario: ovvio che sì, come gran parte delle repubbliche presidenziali senza contrappesi