GIANNI AMELIO GIRA UN FILM SU CRAXI, SI INTITOLA “HAMMAMET”, FAVINO E GERINI I PROTAGONASTI

DI MICHELE ANSELMI

Partiranno a marzo le riprese di “Hammamet”, il film su Bettino Craxi co-prodotto da Rai Cinema insieme alla società “Pepito” di Agostino Saccà: racconterà gli ultimi 24 mesi di vita del leader socialista nella città tunisina. Qui, dopo lo scandalo di Tangentopoli, l’ex presidente del Consiglio e segretario del Psi trascorse sette anni: da “esiliato” secondo i sostenitori, da “latitante” invece per la magistratura italiana e i contestatori. Il film potrebbe arrivare nei cinema nel 2020 quando ricorreranno i 20 anni dalla morte del politico milanese, avvenuta il 19 gennaio 2000. A occhio un film rischioso: destinato a far parlare tanto di sé sui giornali; non so, invece, quanto a riempire le sale di spettatori. Ma è anche vero che Amelio è Amelio, uno bravo: speriamo bene.