LA RUSCOCARD E LO SMART RUSCO

DI DANILO MASOTTI

Novità per gli amanti del bidone del #rusco, si chiama #cartasmeraldo. È una carta tipo quella del #redditodicittadinanza, una Visa del bidone del #rusco. La carta ti viene consegnata casa e ti servirà per aprire il bidone del #rusco robotico che ti riconoscerà, ti saluterà e ti ringrazierà
per aver vuotato il #rusco. Basta bidoni del #rusco anonimi e privi di personalità, siamo nell’era della tecnologia, del #rusco 4.0. La domanda che ci si pone adesso è? Come reagiranno gli Umarells? Saranno attratti da ‘sti #zavagli moderni? Si ribelleranno al grido di “Non ci sono più i bidoni del rusco di una volta” oppure si entusiasmeranno con questa smart tecnologia che controlla quanto rusco butti nel rusco e lo pesa pure? E le #zdaure? Ci saranno corsi per imparare a vuotare il #rusco? Insomma c’è tanta carne al fuoco e #Bologna si rivela ancora una volta la metropoli di provincia che amo, che odio, ma però (cit. Riccardo Paradoz). Sarà bellissimo. Sarà un #volanodelturismo. Vabè, intanto vi saluto. Vado a vuotare il #rusco in pigiama e in ciabatte, senza card, in contanti. Alla vecchia.