LA DESTRA STA DIFENDENDO LE BANCHE E LA FINANZA ESATTAMENTE COME I FALCHI DELLA COMMISSIONE EUROPEA

DI MASSIMO RIBAUDO

Grazie al caro amico Fernando Martínez de Carnero, che ha scritto un bellissimo e acutissimo saggio sul tema (analizzando l’attualità del pensiero di Gramsci e Althusser), mi sono ricordato di quanto sia importante, nella comprensione della fase politica, sociale ed economica, il concetto di SOVRASTRUTTURA.

Per diversi anni gli esperti di comunicazione della pseudosinistra occidentale hanno utilizzato il termine “narrazione”. Io li ho presi per il culo sin da subito, perchè alle favole e alla fuffa (la narrazione, appunto) oramai non ci credono neppure a sei anni e uno spot pubblicitario può durare al massimo sei mesi, come impatto per i gonzi. Renzi è durato sei mesi, in fondo.

La destra, invece, sa utilizzare il concetto di SOVRASTRUTTURA (simbolica e spirituale) meglio di tutti, perchè non utilizza la parola, ma i gesti, la mimica, le immagini.
E adesso utilizza un trucchetto di Photoshop: la gestione digitale delle fonti di luce.

Seguitemi: è una metafora, ma neppure troppo. Oggi, grazie alle tecnologie digitali, se fai un film con delle luci di merda, puoi acquistare i codici cromatici (che sono tabelle numeriche, i LUTs) delle pellicole dei tuoi film preferiti e sostituirli, con un click. Avrai le luci e l’impatto cromatico di un film di Tarantino.

Trump, Salvini, Erdogan e fascistoidi vari, stanno difendendo le banche e la finanza ESATTAMENTE come i falchi della Commissione europea, ma stanno usando le luci della propaganda nazionalista e sovranista per sfruttare la rabbia e la frustrazione delle popolazioni e ottenere voti. Non c’è un solo posto di lavoro in più, non c’è la minima percentuale di perdita per la finanza, non c’è nessun vantaggio per le popolazioni da tutte le ombre di odio (e meschinità) che stanno spargendo a piene mani sulle nostre vite i leghisti. Eppure le luci di questo film da ventennio mussoliniano ai nostri vecchi e alle nostre vecchie irrancidite piacciono.
Gli effetti ottici sono più efficaci delle narrazioni. Chissà che la sinistra non arrivi a comprenderlo, un giorno.