SI CAMBIA ALLA DIREZIONE CINEMA: SALTA NICOLA BORRELLI, ARRIVA A SORPRESA MARIO TURETTA

DI MICHELE ANSELMI

Mario Turetta è il nuovo responsabile della Direzione cinema presso il ministero ai Beni culturali. Sostituisce Nicola Borrelli, il cui mandato era scaduto il 21 dicembre 2018. Sembra che la decisione sia stata preso in prima persona dal ministro Bonisoli in polemica verso della sottosegretaria leghista Borgonzoni, sostenitrice invece della riconferma di Borrelli. Turetta, classe 1958, è laureato in sociologia, è giornalista nonché Grande Ufficiale al merito della Repubblica e già capo della Segretaria dei ministri Urbani e Rutelli. Dal 2015 era direttore della Reggia di Venaria.
Ecco il comunicato ufficiale del Mibac di pochi minuti fa: “Lunedì 4 febbraio il ministro per i Beni e le attività culturali Alberto Bonisoli ha individuato nella persona del dottore Mario Turetta il nuovo direttore generale del cinema. Non c’è dunque alcun rischio vacatio, dato che la proposta di conferimento dell’incarico è stata già inoltrata al diretto interessato per poi passare al vaglio della Presidenza del Consiglio dei ministri. Ad oggi la continuità delle attività è assicurata dagli uffici preposti e dal segretario generale”.