ALBERT FINNEY (1936-2019) L’ATTORE CI HA LASCIATO DOPO BREVE MALATTIA

DI MICHELE ANSELMI


Da giovane aveva un volto bellissimo, da far perdere la testa alle donne; ma è stato anche un attore straordinario: duttile, ironico, a suo agio sia nei panni dell’avventuriero Tom Jones sia in quelli del buffo Hercule Poirot, capace di intonarsi al tempo che passa. Ogni volta che lui appariva anche il film meno riuscito diventava più accettabile. L’inglese Albert Finney è morto dopo una breve malattia, a 82 anni. Aveva l’aria di essersela spassata nella vita, anche se un tono malinconico traspariva dai suoi occhi, un senso di irresolutezza affogato nel whisky. L’ultima sua apparizione, come guardiacaccia, in “007-Skyfall”, nel 2012. Fu candidato cinque volte all’Oscar, non vinse mai.

Risultati immagini per ALBERT FINNEY (1936-2019) L'ATTORE CI HA LASCIATO DOPO BREVE MALATTIA