LA CITTA’ DI SALERNO RISCHIA DI CHIUDERE

DI NICOLA FRATOIANNI

La provincia di Salerno sta per perdere una voce informativa autorevole, La Città, che da 25 anni è parte integrante del tessuto democratico e sociale del territorio.
Nelle ultime ore sono arrivate 4 lettere di licenziamento ai giornalisti, che diminuirebbero la capacità produttiva del giornale. Un preludio della imminente chiusura.
La vicenda ha inizio nel 2016, quando il gruppo di De Benedetti fu costretto a vendere la testata per ragioni di rispetto della normativa sulla concorrenza. Da quel momento La Città ha navigato in pessime acque e l’epilogo rischia di essere drammatico.
Per questo il Comitato di Redazione chiede aiuto al gruppo L’Espresso, affinché torni a occuparsi dell’azienda, per evitare il fallimento e la chiusura.
Sono con loro, così come rispondo presente all’appello che molti cittadini di Salerno mi hanno lanciato in queste ore, con diversi messaggi, per salvare la storia di una testata, che è anche la storia di un territorio.