I POVERI PAGHERANNO PER L’ ARROGANZA DI QUESTO GOVERNO

DI MASSIMO NAVA

Giggino O’ statista non conosce la storia (« la Francia è una democrazia millenaria ») ma conosce benissimo i loschi trucchi della politica nella peggiore tradizione del dopoguerra quando si regalavano scarpe e pacchi di pasta in cambio di voti. Adesso parlano di card e navigator, ma la zuppa è la stessa. Una parte degli italiani non ricca, semplicemente onesta, perchè paga le tasse, l’Iva, i contributi e lavora anche con stipendi da fame pagherà per un’altra Italia, forse in parte povera davvero, ma in parte semplicemente furba. Presto ne vedremo le conseguenze devastanti, presto il governo sfascista sarà costretto ad aumentare l’IVa, ad appesantire ancora il debito pubblico, a fare pagare a tutti (e soprattutto ai poveri) la propria arrogante ignoranza.