ALLARME MORBILLO

DI CLAUDIA BALDINI

Più di 80.000 persone in 47 dei 53 paesi europei hanno contratto il morbillo nel 2018, con il 61% di persone ricoverate in ospedale e 72 morti, ha dichiarato l’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Il numero totale di persone infette dal virus nel 2018 è stato il più alto di questo decennio: tre volte il totale segnalato nel 2017 (23 927 casi) e 15 volte il minimo storico registrato nel 2016 (5273 casi) .1

Nonostante un maggior numero di bambini nella regione europea dell’OMS sia stato vaccinato contro la malattia rispetto al passato, i progressi nella vaccinazione non sono uniformi e all’interno dei paesi. Ciò lascia gruppi di persone sensibili non protetti, in particolare nei paesi a reddito medio, secondo l’Oms.

Io vorrei però anche essere sicura sui vaccini usati. In recenti studi e ricerche sono emerse sostanze non accettabili nei vaccini. In fondo nessuno ha smentito questi dati.

Dobbiamo essere in massima sicurezza.

Errata corrige: sono stati contestati seriamente i risultati portati da Corvelva. E sono al link sotto al post, mandato da Patrizia Rubbiani. Poi ognuno si faccia la sua opinione.
È impossibile tenere dietro a tutto.