I GIORNALI DIMENTICANO IL CORTEO OCEANICO DEI SINDACATI

DI SERGIO SERGI

Migliaia e migliaia di persone, lavoratori, anziani e giovani, tante donne, disoccupati a Roma nel segno del lavoro e delle bandiere dei sindacati uniti. Colpisce, invece, il rilievo dato dal giornale della Confindustria. Poi la segnalazione ne Il Fatto Q. e sull’Avvenire. Il Manifesto ha, ovviamente, dato il suo atteso rilievo. 

I direttori dei giornali più “grandi” hanno dimenticato l’evento relegandolo all’interno. Ma hanno atteso sino a notte fonda che finisse Sanremo. Invito alla riflessione sugli orientamenti e le scelte della stampa.

Per completezza di informazione: sul Corriere e La Repubblica iniziano in prima pagina due commenti. Francamente non c’è alcuna proporzione con la dimensione dell’evento. Non c’è dubbio che, nel fare delle scelte, per carità legittime, si è scelta una certa scala di valori. Basta penderne atto. Il resto lo faranno i lettori.