SUL LATTE SARDO, NON SI CAPISCE NIENTE

DI MARIO TEDESCHINI LALLI

Nelle ultime 24 ore ho guardato diversi servizi televisivi sulla protesta degli allevatori sardi che lamentano un prezzo del latte troppo basso, ma ancora nessuno (tra quelli che ho visto io) che mi spieghi perché e come il prezzo sia così diminuito.

Tutto ci dicono che disastro è (e non faccio fatica a comprendere e a condividere), ci annunciano ulteriori boicottaggi e azioni violente se non si troverà una soluzione, ma che tipo di soluzione si possa immaginare dipende dal tipo di problema.

È un problema di cartello, con gli acquirenti che si sono messi d’accordo per tener bassi i prezzi? È un problema di concorrenza da produttori diversi, per esempio di altri Paesi? È un problema di saturazione del mercato, di iperproduzione e se è così, da che cosa è stata determinata?

Ecco, magari domani su un giornale troverò una spiegazione.

Risultati immagini per SUL LATTE SARDO, NON SI CAPISCE NIENTE