IO SONO MIA, BOOM DI ASCOLTI PER SERENA ROSSI NEI PANNI DI MIA MARTINI

DI CHIARA FARIGU

Canzoni, successo e solitudine. Amori fugaci e tormentati, amicizie profonde e tradimenti. La più infamante delle calunnie, porta sfiga, un difficile rapporto col padre, la depressione e infine la rinascita sul palco sanremese: questi gli ingredienti di Io sono Mia, il biopic su Mia Martini.

Film che ha tenuto incollati davanti allo schermo quasi otto milioni di telespettatori. Un boom per la prima serata su Rai 1 che ha registrato il 31% di share. A conferma di quanto Mimì Bertè fosse amata dal pubblicato italiano. Per il suo stile unico e inconfondibile, le sue bizze, lo sguardo profondo e malinconico, le sue canzoni struggenti ancora oggi fresche come allora.

A prestarle volto e voce una superlativa Serena Rossi, la talentuosa attrice napoletana che ha sbaragliato tutti i concorrenti nella passata edizione di Tale quale show, la trasmissione di Carlo Conti.

Calarsi nei panni di artisti, maschi o femmine che fossero e cantare i loro cavalli di battaglia, è stato per Serena un gioco da ragazzi. Il trucco e il parrucco ha fatto il resto, ma ogni venerdì le sue performance erano spettacolo allo stato puro.

Per ‘studiare’ Mia e rendere omaggio alla sua arte ha dovuto faticare un po’ di più, racconta. Ha cercato la perfezione nella gestualità, nella mimica, nell’interpretazione di quei brani senza tempo. Ha sofferto pianto e amato come lei. Ha vissuto in simbiosi per mesi con Mia fino a darne un’interpretazione perfetta, stregando milioni di telespettatori.

Classe 1985, figlia d’arte, il padre suona la chitarra, la madre canta, Serena esordisce giovanissima in programmi televisivi e fiction, Un posto al sole e C’era una volta … Scugnizzi, quelle che le hanno dato una certa notorietà.

Nel 2007 è parte del cast di Montalbano, nel 2010 è tra i protagonisti di Ho sposato uno sbirro, l’anno successivo è accanto ad Elena Sofia Ricci nella fiction Che Dio ci aiuti.

Attrice poliedrica passa dal cinema alle serie tv e spettacoli teatrali con grande disinvoltura collezionando un successo dietro l’altro. Tra un film e una fiction trova il tempo anche di mettere su famiglia (è sposata con l’attore Davide Devenuto conosciuto sul set di Un posto al sole) e di diventare madre.

Sul palco dell’Ariston, prima in duetto con Baglioni poi con la riproposizione di Almeno tu nell’universo, ha regalato uno dei momenti più intensi del festival.
Il complimento più bello lo ha ricevuto da Loredana Bertè: “E’ stato un colpo al cuore. Sembrava proprio Mimì”.

Ieri con Io sono Mia è entrata definitivamente anche nei cuori di tutti noi

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono, primo piano