L’ESTREMA DESTRA SI E’ SERVITA DEI 5 STELLE

DI TONI JOP

BENE: ABBIAMO ASSISTITO AL SUICIDIO IN STREAMING DI UNA EX GRANDE FORZA POLITICA. E NON SULL’ALTARE DI UN INTERESSE PRIVATO, IN FONDO MODESTO NEI CONFRONTI DEL POTERE. NON SI TRATTAVA DI SALVARE UN PAIO DI POLTRONE DI GOVERNO, MA DI SACRIFICARSI PER DIFENDERE SALVINI E CONSERVARE IL FILO NERO CHE LEGA ROMA A BUDAPEST, A VARSAVIA, A PUTIN A TRUMP, A VIENNA. VUOL DIRE CHE SOLO IN QUESTO MODO IL M5S POTEVA ASSOLVERE AL SUO COMPITO STORICO. QUELLO CHE LE è STATO ASSEGNATO DALLA CABINA DI REGIA CHE HA AFFOSSATO STRAUSS KHAN, LULA, L’EUROPA UNITA E LIBERA, RABIN, E CHE ORA VUOLE LIBERARSI DI MADAME MERKEL PER CHIUDERE IL GIOCO. LA DESTRA STORICA, QUELLA CHE ABBIAMO CONOSCIUTO FIN QUI, SEMBRA NON ESISTA Più. SI VEDONO SOLO IL BIANCO E IL BERO, IN QUESTO NUOVO ORIZZONTE POLITICO CONTINENTALE. MENTRE IL GLOBO, DALLE FABBRICHE ALLE PERIFERIE ALLA BORSA, PARE DIVIDERSI ATTORNO A DUE POLI BENE MESSI IN SCENA DA STAR WARS. DA UNA PARTE CI SARANNO PROBLEMI INSUFFICIENZE, RITARDI E RESPONSABILITA’ TRADITE, MA DALL’ALTRA C’E’ DARTH VADER. CHE SCENARI, NON STIAMO ATTRAVERSANDO UNA FASE QUALUNQUE DELLA STORIA.