E’ MALATO IL SISTEMA, NON GLI ALBERI CHE CADONO

DI MARIA PIA DE NOIA

In queste ore post tempesta di vento che si è abbattuta sulla capitale lasciando alcune strade coperte da un tappeto di rami e tronchi, una delle frasi più comuni che ho sentito dai passanti (oltre alle aistaim rivolte alla Sindaca) è stata: “Questi alberi sono malati”. No, non è colpa degli alberi. Malato è un sistema, un modo di vivere (che più o meno noi tutti abbiamo accettato) convinto che un albero possa crescere sano con una colata di cemento là dove prima c’era terreno e migliaia di auto che scaricano gas intorno. Abbiamo tolto agli alberi l’habitat naturale per cui furono piantati solo per avere qualche paio di metri di carreggiata e una manciata di parcheggi in più. Come dire togliere a un essere umano cibo, acqua e aria. Manca la manutenzione ordinaria ma anche una visione che ci porti alla consapevolezza che qualcosa non funziona in questo modello di progresso.