STRAGE DEL CERMIS, 20 ANNI FA BEFFA DELL’INGIUSTIZIA MILITARE USA E NATO

DI ENNIO REMONDINO

Vergogna americana in divisa, impunità ed arroganza con le stellette. 4 marzo 1999, la corte marziale corte marziale di Camp Lejeune, Nort Carolina, Stati uniti, dichiara il capitano Ashby non colpevole per la strage del Cermis lasciando le sue 20 vittime senza colpevole. Titolo decisamente livoroso col solo dispiacere di non avere i nomi dei componente della corte marziale Usa per citarli alla vergogna del mondo, per quelli che venti anni dopo non sono ancora finiti all’inferno. Sul pilota assassino, quasi inutile aggettivare. Ma riepiloghiamo i fatti per chi non ricorda… CONTINUA SU REMOCONTRO:

Strage del Cermis, 20 anni fa beffa dell’ingiustizia militare Usa e Nato