LEGITTIMA DIFESA: FINALMENTE UNA LEGGE DI ESTREMA DESTRA. E SARA’ FAR WEST ITALIANO

DI LUCIO GIORDANO

Hanno ragione i parlamentari  di  Forza Italia e Fratelli D’Italia ad esultare , ad esporre striscioni alla camera dei deputati. Sì,  quella della legittima difesa è davvero una legge di estrema destra, oscurantista, reazionaria, pericolosa che slabbra ancora di più  la civile convivenza e ricaccia indietro l’Italia di secoli. E quindi  basterebbe cambiare con un pennarello ciò che era scritto sugli striscioni: centro.

Perchè di centro, di moderato, di cattolico non c’è davvero niente in questa libertà di uccidere, in questa difesa che è sempre legittima, a sentire la lega. Perchè i cattolici, tra la difesa della vita e la difesa della proprietà, non avrebbero esitazioni, difenderebbero anche un ladro pur di evitare spargimenti di sangue ( quinto, non ammazzare, vi ricorda qualcosa?), visto che dovrebbe essere lo Stato a salvaguardare  la sicurezza degli italiani. Magari assumendo migliaia e migliaia di poliziotti per una capillare  opera di prevenzione. Facile, no ?Ma se così non è e non sarà ,  ovvio che trionferà la giustizia fai da te, rendendo ancora più insicuro il Paese. Occhio per occhio dente per dente.

In fondo è quello che vuole Matteo Salvini, il segretario della Lega nord per l’indipendenza della Padania, o della Lega : fate voi, visto che sono la stessa cosa. Cioè, soffiare sulle paure della gente per guadagnare consensi, rendendo fragili i nervi degli italiani che presumono di sentirsi fragili, nonostante furti, scippi e rapine siano in calo . Asino chi non lo capisce.

Sugli articoli di legge, Alganews in questi giorni è entrato nei dettagli con diversi analisi e approfondimenti  e dunque qui non ci dilungheremo oltre. Mettiamo invece a fuoco alcuni aspetti politici del provvedimento. Il primo: i 5 stelle hanno votato insieme al partito di Silvio Berlusconi e , capirete, questa è una svolta epocale, è l’ennesima trincea che cade. Secondo: a meno di rigurgiti di coscienza, a fine marzo i grillini daranno il via definitivo al provvedimento, sancendo l’ennesimo smottamento di ideali traditi. Che poi è il motivo per cui il movimento è crollato nelle elezioni abruzzesi e in quelle sarde, dilapidando un ben di Dio di consensi   che non ritroveranno più perchè il motivo del loro terremoto elettorale è esattamente questo: aver tradito gli ideali con cui il 33 per cento degli italiani li aveva votati un anno fa.

Legittima difesa, la Camera approva con 373 sì: la destra applaude, fronda M5s: in 25 non votano

Smottamento che coinvolge anche i parlamentari a 5 stelle.  Prova ne sia che una sessantina di loro , tra deputati che si sono assentati dall’aula al momento della ‘chiama’   oppure   in missione, non hanno votato quella che obiettivamente  è una delle peggiori leggi della storia repubblicana. Segno dunque  che la spaccatura all’interno del movimento è netta, per alcuni ormai insanabile, a causa proprio delle strategia politica di un giovane e inesperto Di Maio che ha trascinato il partito a destra sdraiandolo sulle posizioni  di Salvini, il vero premier di questo fallimentare governo. “E sicuramente una legge della Lega e non è che ci sia tutto questo entusiasmo nel Movimento cinquestelle, ma è nel contratto e io sono leale al contratto”, ha commentato Gigino o’ suicida, come molti ormai lo hanno soprannominato. Ma che ragionamenti sono? E Meno male che nel contratto non è prevista l’introduzione della pena di morte, altrimenti Di Maio per restare al governo magari avrebbe fatto votare ai suoi  pure quella.

Intanto l’industria delle armi gode come un riccio. Si prevede facilmente  un’impennata degli acquisti di pistole e fucili da caccia che serviranno per la giustizia fai da te. La nuova legge sulla legittima difesa è infatti la più permissiva al mondo, seconda solo a quella degli Stati Uniti . Per renderci conto del dramma che ci attende basta leggere dellecarneficine quotidiane che le cronache americane raccontano. Insomma, i  tanto vituperati poteri forti, le multinazionali delle colt da centinaia di euro,  ringraziano  per il gentile regalo di Salvini e della sua Lega nord, sempre più il loro braccio armato. A conti fatti, nessun dubbio: sarà far west italiano, come negli Stati Uniti. Gli italiani più disincantati , preparino i pop corn e si predispongano ad assistere  alla mattanza quotidiana.  Attenti solo agli schizzi di sangue.