PINO CARUSO, UN GRANDE ATTORE POCO VALORIZZATO

DI GABRIELE BOJANO

Era un uomo arguto e intelligente, sempre sul palcoscenico, anche durante un’intervista. Una volta lo incontrai e fu uno spasso: una sequenza di aforismi profondi e divertenti. Difficile stargli dietro, era pirotecnico. “In Sicilia abbiamo tutto – amava ripetere – ci manca il resto”. Forse si trovava a disagio nel ruolo del cabarettista che fa ridere a comando in tivù e ancora di più deve avere sofferto, in età matura, quando lo chiamavano solo per interpretare anziani boss mafiosi nelle fiction e al cinema. Ci mancherà Pino Caruso, per quello che è stato e per quello che avrebbe potuto essere se solo il mondo dello spettacolo l’avesse valorizzato di più e meglio