CARTOLINE DALLA COREA DEL NORD

DI GUIDO OLIMPIO

Ci risiamo? Alcune fonti – anche di intelligence – pensano che regime possa effettuare test missilistico intercontinentale. Un paio di esperti, però, invitano a cautela.
Cito AGI. I satelliti hanno infatti scattato nuove immagini a un impianto vicino a Pyongyang che fanno pensare che nella base ci siano movimenti. Il sito in questione è quello di Sanumdong, una struttura in cui la Corea del Nord ha assemblato alcuni dei suoi missili balistici intercontinentali. Le immagini scattate il 22 febbraio da DigitalGlobe e rilanciate in esclusiva dal sito web dell’emittente Npr mostrano auto e camion parcheggiati vicino alla struttura; si vedono anche i vagoni ferroviari su un vicino binario e due gru. Le foto seguono di pochi giorni altre immagini satellitari da cui si evinceva che era ripresa l’attività in un impianto di lancio sulla costa occidentale del Paese. La base, chiamata Sohae, nota anche come Dongchang-ri e Tongchang-ri, era stata utilizzato per diversi tentativi di lancio spaziale nel corso degli anni, l’ultimo nel 2016.