SALVINI, SUL CAMIONISTA UBRIACO DI MAROSTICA, NESSUN COMMENTO?

DI NICOLA FRATOIANNI

Anche oggi il ministro Salvini sui social parla di tutto e di tutti.
Mi sarei aspettato un suo severo commento su quel camionista, ubriaco, che in Veneto ha travolto una famiglia, ha quasi ucciso un bimbo di 14 mesi, e non contento è pure scappato, anche se poi fortunatamente è stato arrestato dai carabinieri.
E invece nulla.
Mi ero illuso, perchè questo camionista non è di colore nero, non è un profugo e quindi non merita la sua attenzione.
Si tratta di un signore molto attento alla difesa della razza, campione sui social nell’insultare i migranti, i gay e quelle zecche dei centri sociali, molto attento a rilanciare post leghisti e della destra peggiore.
Insomma agli occhi del pensiero leghista evidentemente un cittadino modello.