LA BELLEZZA È UNA DONNA INTELLIGENTE. INTERVISTA ALLA MODELLA JESSICA GOMEZ

DI LUCA BAGATIN

Jessica Gomez, ventinovenne spagnola di Barcellona, modella internazionale da undici anni.

Uno sguardo accattivante, sensuale e allo stesso tempo un modo di fare semplice, alla mano. Una ragazza acqua e sapone e allo stesso tempo elegante.

Ho avuto la possibilità di intervistarla, amichevolmente, ma per parlare non tanto del suo lavoro, quanto piuttosto per conoscere meglio la sua anima e la sua personalità.

Luca Bagatin: Cosa rappresentano per te la bellezza, la sensualità e l’eleganza ? Te lo chiedo perché sono tre aspetti che contano nella tua vita, ma vorrei chiedertelo in modo più ampio, nel senso che sono tre aspetti che spesso mancano al mondo nel quale viviamo oggi. Aspetti che sembrano solo apparenti, ma che nella sostanza sembrano scomparire. Viviamo in un mondo dove sembra che l’odio, la volgarità e la violenza prevalgano su tutto il resto. Tu che ne pensi in merito ?

Jessica Gomez: Paragonerei la bellezza a una donna intelligente, che si fa rispettare e rispetta il prossimo, che ha la testa sulle spalle. Sensualità è quell’aspetto che permette alla donna di conoscere il suo corpo, accettarlo, amarlo completamente. E’ quella donna che si sente femminile e non cerca di piacere a nessuno più che a sé stessa. L’eleganza è una cosa che ci si porta dentro. Eleganti si nasce. È la classe, i valori, la forma con cui ti muovi, ti esprimi. La sicurezza in te stessa.

Luca Bagatin: Che tipo di donna sei ? Cosa puoi dirci della tua personalità ?

Jessica Gomez: Sono una donna con molto carattere, forte ma sensibile. Non mi vergogno di esprimere le mie emozioni davanti alle persone. Sono una persona che lotta per i suoi sogni e per ciò che vuole. Ascolto gli altri, ma mi lascio guidare dalla mia intuizione. Amo sperimentare cose nuove, conoscere persone diverse, viaggiare. Mi piace sognare, far ridere e rendere felici i miei amici. Sono molto indipendente e mi piace godere della solitudine, ma sono anche molto estroversa.

Luca Bagatin: Un giorno mi dicesti che, secondo te, le donne tendono a litigare spesso fra loro. E che tendono ad essere invidiose l’una dell’altra. Questo però fa sì che, divise fra loro, le donne siano più deboli. Come mai secondo te accade questo ?

Jessica Gomez: Sì, penso che le donne dovrebbero essere unite e lottare assieme. Finiamo invece per essere rivali fra noi, molto competitive e facendoci male l’un l’altra. E’ forse dovuto al fatto che siamo influenzate dall’educazione che ci fornisce questa società. Dovremmo attingere dalla nostra intelligenza e cambiare questo sistema. Sarebbe molto interessante e bello unire le nostre forze per poterlo fare. Le donne dovrebbero lottare assieme per una maggiore equità e parità.

Luca Bagatin: Tu parli molto bene l’italiano e conosci l’Italia abbastanza bene, mi dicevi tempo fa. Ti piace di più vivere in Italia o in Spagna ?

Jessica Gomez: Grazie ! Sono stata la prima volta in Italia due anni fa e poi ci sono tornata una volta al mese, più o meno. Sono stata spesso al nord per lavoro e spesso anche a Firenze e a Roma. Non posso parlare male di nessun luogo, perché gli italiani sono sempre incantevoli con me. Le persone sono molto amichevoli e affettuose…e il cibo…non ho parole ! Quando vado in Italia mi sento come a casa e anche meglio ! Mi piacerebbe vivere in Italia e non lo escludo in un prossimo futuro.

Luca Bagatin: La fotografia è da tempo una forma d’arte. Hai mai pensato tu stessa di diventare una fotografa e quindi passare dall’altra parte dell’obiettivo ?

Jessica Gomez: Non sarebbe il mio lavoro ideale, ma da due anni a volte mi capita di realizzare shooting in alberghi che mi piacciono quando viaggio o in luoghi aperti. Ad esempio quando sono stata a Milano. Ho una foto molto bella fatta in galleria Vittorio Emanuele e pochi sanno che l’ho fatta io. Di solito, quando faccio degli scatti miei non lo dico mai, perché non mi interessa avere alcun riconoscimento come fotografa. Le foto le realizzo con un iPhone e poi le sistemo con il photoshop, in modo da dare un tratto il più professionale possibile, ma sicuramente non ho alcuna voglia di acquistare attrezzature professionali per realizzare foto.

Luca Bagatin: Come ti immagini fra vent’anni ?

Jessica Gomez: Buona domanda… Suppongo sposata, con alcuni figli, viaggiando – questo sempre – essendo felice, che per me è una regola fondamentale qualsiasi cosa faccia.

Lascio che la vita mi sorprenda. Ciò che essa mi porta è spesso più di quello che immagino !

Luca Bagatin

www.amoreeliberta.blogspot.it