BIMBA DI 11 ANNI IN ARGENTINA STUPRATA E COSTRETTA A PORTARE AVANTI LA GRAVIDANZA

DI SUSANNA SCHIMPERNA

In Argentina, una bambina di 11 anni stuprata dal compagno della nonna e costretta a portare avanti la gravidanza. Ne parlano i media di tutto il mondo.
Io conosco una storia simile che riguardò, quasi vent’anni fa, una bambina ancora più piccola. Ma era una bambina rom, e non ne parlò nessuno. Il tribunale decise che doveva portare avanti la gravidanza, poi le tolsero il bambino e lo diedero in adozione, e lei per anni prese psicofarmaci perché senza quel bambino voleva morire.
Non esistono solo le storie che appaiono sui giornali. Ci sono orrori e ingiustizie che continuano a distruggere i più deboli. Nel silenzio.

Risultati immagini per BIMBA DI 11 ANNI IN ARGENTINA STUPRATA E COSTRETTA A PORTARE AVANTI LA GRAVIDANZA