CLIMA AI TROPPI GOVERNANTI STUPIDI: ‘NON C’E’ UN PIANETA DI RICAMBIO’

DI ENNIO REMONDINO

«Agire subito, non c’è un Pianeta B», l’appello dello sciopero globale per il clima di milioni di studenti nelle oltre mille manifestazioni previste in tutto il mondo. Al centro la difesa del futuro della Terra e delle nuove generazioni messe a rischio da politiche sbagliate e impegni non rispettati.  I primi al mondo sono stati gli studenti della Nuova Zelanda. Giornata mondiale di lotta per il clima con una sedicenne, Greta Thunberg protagonista e proposta per il Nobel per la pace. «FridaysForFuture», lo sciopero degli studenti contro i cambiamenti climatici. Un movimento oramai globale. Scioperano i ragazzi, ma non gli adulti che dovrebbero colpire i responsabili della devastazione in atto. Studenti … CONTINUA SU REMOCONTRO:

Clima ai troppi governanti stupidi, «Non c’è un pianeta di ricambio»