MA DAVVERO VI SENTIRETE PIÙ SICURI DOPO L’APPROVAZIONE DI QUESTA LEGGE SULLA LEGITTIMA DIFESA?

DI FABIO VENNERI

Ma davvero vi sentirete più sicuri dopo l’approvazione di questa legge sulla Legittima Difesa?
Davvero credete che questa legge vi legittimerà ad uccidere chiunque violi la vostra proprietà senza essere processati?
Avete spiegato a vostro figlio che, nel caso in cui il suo pallone dovesse finire nel giardino del vicino entusiasta di questa legge, è bene che gli suoni il campanello, non una, non due, ma tre, quattro, cinque volte prima di saltare il muretto per recuperarlo, vero?
P.S. Se avete studiato legge e credete di non essere processati a seguito di un omicidio, fatemelo sapere, please, probabilmente vi siete laureati alla Libera Università della Transnistria.

Questa legge non legittima la vostra difesa, legittima le vostre paranoie, le vostre paure, con questa legge il Ministro dell’Interno vi fa sapere che avete ragione ad aver paura e che, in caso di pericolo, ve la dovrete cavare da soli.
Che culo!

Ma facciamo qualche esempio, fra le decine di combinazioni possibili.

Scenario 1.
Siete in camera da letto, state dormendo, dal soggiorno sentite rumori, sono i ladri.
Prima d’ora questi ultimi sarebbero entrati comunque armati ma contando sull’improbabilità di uno scontro a fuoco.
Ora entreranno sicuramente in numero maggiore di uno, la superiorità numerica è fondamentale in questi casi e loro, che sono ladri di professione, lo sanno!
Voi sperate di avere la vostra Beretta (Made in Italy, fa bene all’economia!) a portata di mano, carica, magari sul comodino.
La prendete, andate di là, affrontate i ladri, puntate la Beretta ad uno di loro e…

a) Dovreste sperare che l’altro o gli altri ladri decidano di gettare le armi, si buttino a terra implorandovi di non far loro del male!

b) Voi puntate la pistola al ladro n.1 e l’altro o gli altri la puntano a voi, minacciando di proseguire l’azione sui vostri cari ancora in camera.
Voi non avete mai puntato un’arma contro nessuno, loro sì.
Voi avete paura e siete stati colti di sorpresa e loro no!
A questo punto voi date loro la pistola e, in questo caso, avrete dei delinquenti incazzati ed armati anche con la vostra bella Beretta.

Scenario 2.
Siete a cena, tv accesa, chiacchiere in famiglia, sentite dei rumori di là in camera, sono i ladri!
A questo punto:
a) La Beretta è ancora sul comodino (come da scenario 1), soldi buttati e voi siete fottuti!
b) Voi siete di quelli che mangiano con l’iPhone X accanto al coltello o alla forchetta? Ora accanto allo smartphone metteteci la vostra pistola (che poi va a destra o a sinistra?), prendetela, andate di là e vi ritroverete esattamente nei punti a) e b) dello scenario 1.

  • Ah, c’è una terza opzione:

    Potreste vincere il Darwin Award come il tizio n.9 nel link qui di seguito!