DA JUNCKER DIKTAT ALL’ITALIA: FATE IL TAV. LA UE È QUESTO

DI GIORGIO CREMASCHI


Con coerenza rispetto a tutto ciò che oggi la UE è davvero, il capo della Commissione Juncker, in TV da Fazio, ha riproposto assieme i vincoli dell’austerità e il TAV.
Juncker è coerente perché sono gli stessi trattati UE, ultimo il Fiscal Compact, che impongono assieme il rigore di bilancio, i tagli allo stato sociale, le privatizzazioni e le Grandi Opere devastanti. La UE reale, non quella dei sogni, sta su questo fronte, che unisce sia Macron che Orban. Quindi in Italia Salvini e Zingaretti la Lega ed i PD sono i partiti più vicini a Juncker, al di là delle chiacchiere.
Tutto si tiene. Non si può essere contro l’austerità senza essere anche contro il TAV, e non si può essere contro queste scelte senza essere anche contro la UE che le impone. Il resto è truffa.

Risultati immagini per DA JUNCKER DIKTAT ALL’ITALIA: FATE IL TAV..LA UE È QUESTO