MORTO JEAN LOUIS DAVID. INNOVATORE E GENIO, IL SUO TAGLIO DEGRADÈ CAMBIÒ IL MONDO DELL’ACCONCIATURA

DI MARINA POMANTE

 

 

È morto all’età di 85 anni, dopo una lunga malattia, Jean-Louis David, uno dei parrucchieri più famosi del mondo. La notizia era stata diffusa dall’emittente Bfmtv poi confermata dal suo staff.
David dal 2002 viveva in Svizzera, il suo marchio, nato nel 1976, lo aveva venduto lo stesso anno al gruppo americano Regis Corporation, poi ceduto nel 2008 al gruppo Provalliance di Franck Provost. Ed è proprio Provost che lo ricorda come “un uomo visionario, all’avanguardia, creatore e uomo d’affari eccezionale che ha segnato l’acconciatura”.

Jean-Louis David era un pazzo visionario, l’ideatore del taglio degradè, quello che noi chiamiamo scalato, il taglio reso famoso da Farrah Fawcett in Charlie’s Angels. Un grande parrucchiere, un innovatore. Ha creato una gamma di prodotti per i capelli diventata famosa in tutto il mondo. I saloni JLD sono diffusi in 14 Paesi, tra cui almeno uno in ogni principale città italiana. Un genio un’artista e come un pittore, disegnava l’acconciatura donando quel quid in più e ogni sua pettinatura era riconoscibile, come si dice in gergo “portava la sua firma”. Quel grande successo lo portò a collaborare con i grandi fotografi di moda come Helmut Newton ed Herb Ritts.

David, si è sposato quattro volte e ha avuto 4 figli. Nato il 21 marzo del ’39 a Grasse, in Costa Azzurra.
Figlio di parrucchieri, nei primi anni ’50 cominciò a lavorare a Parigi.
Erano anni di grande visibilità e quel genio creativo dava sfoggio di tutto il suo mondo interiore. La sua prima assunzione nella Sala Gabriel Garland, che apparteneva al proprietario della rivista cinematografica Cinémonde e quella era l’occasione per farsi un nome. Tra le star di Hollywood a cui aveva curato il look e creato acconciature diventate poi famosissime, c’era Kim Novak, eroina di Alfred Hitchcock in “Vertigo”, quanto misteriosa nel film “La donna che visse due volte”.

David apre a Parigi nel ’61 il suo primo salone sulla lussuosa Avenue de Wagram.
Artista dal guizzo creativo trova immediatamente la sua strada nel mondo dell’acconciatura e grazie alle tecniche innovative e alla sua passione per la bellezza femminile, diventa un nome molto famoso. Negli anni ’70 collabora come assistente per i fotografi più famosi fino a che non decide di scattare da solo le proprie immagini e realizzare i propri video proponendo per la prima volta alla sua clientela una gamma di pettinature che potessero venire incontro a tutte le esigenze. Con il suo degradè liberò le donne dalla schiavitù dei tagli stilizzati. Quelle chiome obbligate in una scalatura ‘stilizzata’, assumevano forme e volumi mai viste prima, creando così un movimento naturale dei capelli.

Jean Louis David ha costruito un vero impero tramite il sistema di franchising. Oggi ci sono oltre 1000 saloni nel mondo e JLD è la prima rete di parrucchieri in Europa e la seconda nel mondo.