SAPIENZA, LA CATTEDRA DELLA VERGOGNA CON I SOLDI DEL BAHRAIN

DI ALBERTO NEGRI

La collega Liisa Liimatainen, esperta di Medio Oriente, mi segnala che il Regno di Bahrain sponsorizza una cattedra alla Sapienza intitolata al “Dialogo religioso e alla coesistenza pacifica”. Sembra uno scherzo, visto che la maggioranza sciita del Bahrain è discriminata sotto ogni profilo, condanne a morte comprese. Pur di prendere quattro soldini mentiamo anche davanti all’evidenza: a quando la cattedra della menzogna?