IL GENERALE HAFTAR MARCIA VERSO TRIPOLI

DI GIORGIO DELL’ARTI

In prima pagina
Il generale Haftar marcia deciso su Tripoli, di cui ha annunciato la prossima «liberazione». Al Serraj ha lanciato l’allarme e l’ha fatto bombardare, ma il generale – sostenuto da Egitto, Francia e Russia – ha già preso il controllo della città di Garian, non lontana dalla capitale ● La nave Alan Kurdi, con 64 migranti a bordo, viaggia verso Lampedusa. Salvini scrive alla Merkel perché si faccia carico del problema, dato che la nave è tedesca, con capitano e bandiera tedeschi. Nota della Farnesina al ministero degli Esteri di Berlino ● Tutti liberi i ragazzi del presunto stupro alla Circumvesuviana di Napoli: guardando il video i giudici del Riesame (tra cui due donne) si sono convinti che non vi fu violenza carnale ● Il coraggio del ragazzino Simone di Torre Maura che ha parlato forte e chiaro a quelli di CasaPound ● Il killer dei Murazzi doveva essere in cella, era libero per problemi burocratici ● Qualcuno, a Londra, pugnala la gente a caso ● Nessun accordo nel governo sul rimborso ai truffati dalle banche, Di Maio, secondo Repubblica, attacca duramente Salvini, «quelli della Lega vogliono solo comandare» ● Rousseau multato di 50 mila euro, secondo il Garante per la privacy non dà nessuna garanzia di correttezza quando organizza i voti on line ● Lo Stato si accolla i 12 miliardi di debiti romani ● L’economia tedesca in grande difficoltà, crollo della domanda estera ● Tesla precipita in Borsa

Carne pulita
Successo del Beyond Burger e dell’Impossible Burger, identici per sapore al Big Mac, ma fatti solo di piselli, patate, soia, carote, olio di cocco, più glucosio di barbabietola e lieviti fermentati che garantiscono l’effetto-sangue. Giro d’affari aumentato – tra il 2017 e il 2018 – del 22%, mentre il fatturato della carne tradizionale ha avuto un incremento più modesto del 2%. David Lee, numero uno di Impossible: «L’offerta non sta dietro alla domanda». Sulla scia di questi risultati, Nestlè sta per lanciare in otto Paesi europei il suo hamburger non  hamburger, battezzato Incredible, Tyson Foods e Cargill, colossi della carne classica, sono entrati nel capitale di Beyond e Memphis Meat (polpette vegetali), Just Food sta per lanciare sul mercato il tonno non tonno e il pollo non pollo, quest’ultimo ottenuto mediante selezione di cellule di gallina (prelevate tramite biopsia indolore oppure da una piuma) riprodotte all’infinito in un bioreattore grazie a nutrienti vegetali. Costi di produzione ancora alti, ma in discesa: il tonno non tonno dai 35 mila dollari al chilo degli inizi è passato ai 16 mila attuali [Livini, cit].

Elvis
Sandwich preferito di Elvis Presley: il “Fool’s Gold”, un filone francese lungo mezzo metro e alto trenta centimetri, imbottito con mezzo chilo di pancetta fritta, un barattolo di burro d’arachidi e uno di marmellata di fragole. 42 mila calorie. Calorie ingurgitate giornalmente da un elefante indiano: 50 mila. Presley era anche ghiotto di scoiattoli alla brace e di zampe di gallina fritte.