CABINA DI REGIA: L’ITALIA IN LIBIA È UN PAESE INUTILE

DI ALBERTO NEGRI

In Libia a Misurata ci sono 400 militari italiani, una nave è alla fonda a Tripoli, altre sono al largo delle coste, con aerei e droni forse sarebbe stato facile fermare le non tetragone colonne militari di Haftar destinate a sbalzare Sarraj, che la stessa Italia ha portato a Tripoli. Ma questo non è avvenuto nonostante l’Italia contro l’alleato Gheddafi nel 2011 abbia fatto 4.500 missioni aeree. Inutile piangere con francesi o americani: alla prova dei fatti siamo un Paese inutile. Altro che “cabina di regia”.