CHE C’ENTRA BOCCI CON GERMANI?

DI GIORGIO SANTELLI


Sento dire in città che Germani era sostenuto da Bocci. Facciamo chiarezza. Bocci non votó Germani alle primarie ma sostenne, 5 anni fa, il candidato avversario. Bocci ha tentato su pressione del segretario del PD di fare fuori Germani proponendo 7 candidati diversi. Bocci e il segretario del PD provengono dalla stessa area politica, a differenza di Germani che é di. provenienza DS. Bocci ha visto che le sezioni dicevano di sì a Germani e la base del partito pure ma ha comunque insistito fino alla fine, per non perdere i voti orvietani del segretario che gli sarebbero serviti per fare il consigliere regionale, provando ad arrivare a Zingaretti, che però ha deciso diversamente perché il segretario nazionale ha voluto ascoltare anche quell’altra mezza messa che il segretario locale e regionale si erano scordati di raccontare.