“PC BLOCCATO”, IL MESSAGGIO DELLA NUOVA TRUFFA ON LINE

DI PATRIZIA ING. LASSANDRO

Arriva una nuova ondata di truffe on-line a danno di ignari cittadini. Il reato telematico si presenta con un messaggio di allerta: “security warning: Il tuo computer è stato bloccato Errore #DW6VB36.
Per favore chiamaci immediatamente al numero +39 0694804XXX.
Non ignorare questo avviso critico. Se chiudi questa pagina, l’accesso del tuo computer sarà disattivato per impedire ulteriori danni alla nostra rete.
Il tuo computer ci ha avvisato di essere stato infestato con virus e spyware. Sono state rubate le seguenti informazioni: Accesso Facebook, Dettagli carta di credito, Accesso account e-mail, Foto conservate su questo computer. Devi contattarci immediatamente in modo che i nostri ingegneri possano illustrarti il processo di rimozione per via telefonica. Per favore chiamaci entro i prossimi 5 minuti per impedire che il tuo computer venga disattivato. Chiama per ricevere supporto: +390694804XXX”.
Apparentemente proveniente da Microsoft se dovesse comparire bisogna ignorarlo immediatamente in quanto seguirne le istruzioni ha un costo di circa cento euro ed espone, altresì, al rischio di contrarre un virus informatico difficile da rimuovere. Questo è quanto divulgato dalla Polizia postale e delle comunicazioni sul sito www.commissariatodips.it dove si informano tutti i cittadini sulla “nuova ondata di truffe”. Grazie a questo commissariato di P.S. online è possibile avere risposte immediate ed in tempo reale, per evitare di essere truffati on line. Il sito web www.commissariatodips.it, inserito all’interno del servizio della Polizia Postale e delle Comunicazioni è gestito da investigatori, tecnici ed esperti sempre a disposizione. Vi è anche un pagina Facebook del Commissariato online molto utile per gli utenti, a cui far riferimento in caso anche di un semplice dubbio circa una probabile truffa.
L’informativa divulgata sul predetto sito, afferma: “se chiudi questa pagina l’accesso del tuo computer sara’ disattivato per impedire ulteriori danni alla nostra rete. Il tuo computer ci ha avvisato di essere stato infestato con virus e spyware. Sono state rubate le seguenti informazioni: Accesso Facebook, Dettagli carta di credito, Accesso account e-mail, Foto conservate su questo computer. Devi contattarci immediatamente in modo che i nostri ingegneri possano illustrarti il processo di rimozione per via telefonica. Per favore chiamaci entro i prossimi 5 minuti per impedire che il tuo computer venga disattivato”.
Chiudendo la navigazione, il computer continua a funzionare in modo regolare e non ci sono assolutamente problemi. Telefonando, al contrario, al numero indicato e seguendo le istruzioni telefoniche il computer finisce nelle mani del truffatore permettendogli di installare svariati programmi illegali e temuti virus. È comunque sempre opportuno effettuare una scansione periodica con un antivirus aggiornato per rimuovere un eventuale malware pubblicitario. Il consiglio è sempre quello di non fornire mai dai personali se non si è assolutamente certi del sito su cui si sta navigando o interagendo.