INVERNO FINLANDESE

La Finlandia, terra di contrasti e intriganti meraviglie naturali, è anche una meta in costante fermento, che sempre offre novità, proposte culturali, eventi.

Il Lago Saimaa

Elencato tra i 5 laghi più belli del mondo dal Wall Street Journal, il lago Saimaa, è una gemma nascosta di splendore naturale, con le sue 15.000 isole e altrettanti km di coste. Quarto lago europeo per dimensione, si trova a poche ore da Helsinki e ospita lungo le sue sponde oltre 70.000 cottage, oltre ad alcune incantevoli cittadine come Imatra, Lappeenranta, Mikkeli, Savonlinna e Varkaus. L’ambiente è assolutamente incontaminato: foreste: silenzi, solitudine, non fosse per la presenza delle foche autoctone, a rischio estinzione, ma il cui numero è ore in aumento grazie a un rigoroso programma di protezione. E se d’estate è l’ideale per le passeggiate, le gite in canoa e ie gite in bici, d’inverno si copre di uno spessore di ghiaccio tale da consentire la guida di un auto. La sua natura fornisce gli ingredienti per la ottima e originale cucina finlandese. Lungo le sue sponde sorge l’ Hotelli Punkaharju , costruito nel 1843 e completamente ristrutturato, in una posizione isolata e straordinaria, che vanta un ristorante gourmet a base di prodotti locali.

Helsinki 

Helsinki  ha ricevuto il titolo di Capitale Europea del Turismo Intelligente per il 2019, insieme a Lione, per i risultati in termini di accessibilità, eco-sostenibilità, digitalizzazione, patrimonio culturale e creatività. A dicembre aprirà finalmente la biblioteca Oodi, Biblioteca Centrale di Helsinki e spazio polifunzionale, capolavoro di architettura moderna. Una  biblioteca all’avanguardia, che sfrutta materiali “tradizionali” come il legno, pur essendo un edificio innovativo e moderno, superbo esempio di costruzioni futuristiche. Suddivisa in tre livelli, ospita una lobby d’accoglienza attiva e in continuo cambiamento, in cui ci si può rilassare sorseggiando un caffè. Il secondo piano, invece, è dedicato ad attività, corsi, spazi interattivi, sale riunioni, workshop e luoghi in cui trascorrere del tempo. Il terzo e ultimo piano, infine, è il paradiso dei lettori, nel quale si può leggere rilassandosi nelle oasi di lettura (ben 100.000 volumi) o ammirare lo stupendo panorama della città di Helsinki dall’alto. Sita nel cuore pulsante della capitale, Oodi è stata progettata tenendo conto delle reali necessità degli abitanti, rispondendo ai loro desideri e ai loro bisogni.

Amos Rex, prestigiosa new entry nel panorama culturale di Helsinki

Ultima istituzione culturale, in termini di tempo, l’Amos Rex è un imperdibile museo privato dall’architettura unica. Spazi espositivi sotterranei, workshop artistici pensati per i più piccoli, attività multi-disciplinari, festival cinematografici, eventi: Amos Rex è, quindi, un’attrazione formidabile per chi ama l’arte in tutte le sue forme, dalla moderna alla sperimentale, dall’arte antica al Modernismo. La mostra imperdibile, disponibile fino al 6 gennaio 2019, è Massless, dedicata all’arte collettiva digitale, proposta da un team giapponese.

Il ristorante “zero-sprechi”

La scena gastronomica di Helsinki è impreziosita ulteriormente dal Ristorante Nolla, indirizzo “anti-spreco”, primo del nord Europa ad aprire un supermercato dedicato alla vendita del cibo in eccesso, con prezzi scontati fino al 70%. I proventi delle vendite vengono utilizzati per supportare un programma di sostegno per bambini indigenti.

Garden, un centro tutto nuovo per la moda finlandese

In apertura il prossimo novembre, Garden si propone di diventare uno dei centri di riferimento per il fashion design finlandese. Situato all’interno della Galleria Esplanad, al suo interno condivideranno gli spazi brand noti a livello internazionale e stelle nascenti del design finlandese, 3 ristoranti e showroom.

Mercatini di Natale, Capodanno e Lux Helsinki illuminano la capitale

La stagione invernale è una delle più suggestive, sognate e richieste della destinazione. Ed è proprio in occasione dell’inverno che, ogni anno, si celebrano eventi di richiamo internazionale, davvero imperdibili. Dall’1 al 22 dicembre, per esempio, la capitale ospita i famosi Mercatini di Natale, inseriti dall’Huffington Post tra i 15 più belli di tutta Europa, ricchi di idee e spunti per regali. Vi si trova di tutto: oltre 100 bancarelle vendono da prodotti gastronomici locali a oggetti di artigianato, da biscotti a miele a funghi e persino pesce fresco. Nel cuore della piazza che ospita la manifestazione una giostra di cavallini. Il 31 dicembre, inoltre, Helsinki festeggia il Capodanno con una festa caleidoscopica: performance di artisti, fuochi d’artificio, attività per bambini e tanti menù speciali da ordinare in uno dei numerosi ristoranti della città. Infine, uno degli eventi più attesi della prossima stagione è il Lux Helsinki, che si terrà dal 5 al 9 gennaio 2019, un tripudio di installazioni luminose che saranno visibili nelle principali arterie cittadine dalle 17 alle 22. Cinque giorni di arte declinata in forme luminose che andranno ad illuminare le facciate non solo degli edifici storici, ma anche cortili e spazi comuni.

In Lapponia

L’Aurora Boreale dà spettacolo. Si può comodamente osservare da una delle 37 casette dall’arredamento di design e dalle immense vetrate dell’Arctic Treehouse Hotel di Rovaniemi, Oppure dalle ville di ghiaccio del Kemi Seaside Glass Villas, sulla baia di Botnia e a pochi passi dal famoso SnowCastle. Il modo più romantico resta un igloo di ghiaccio sul Circolo Polare Artico a Rovaniemi, dai soffitti e pareti di vetro, mentre il più estremo è affittare una delle Aurora Bubbles, del Wilderness Hotel Nellim, presso il lago Inari,  piccole capsule riscaldate e confortevoli, dalle quali osservare miliardi di stelle nella natura più incontaminata, Una vera emozione è poi provare  una lussuosa tenda riscaldata, progettate seguendo il design delle tradizionali tende Sámi in pelle di renna, che possono essere spostate nelle location più suggestive.

Ruka-Kuusamo

Visitare la regione di Ruka e Kuusamo regala sempre emozioni diverse per la sua natura selvaggia, ammantata di neve, l’atmosfera rilassata e il silenzio che pervade i boschi. Dal 5 ottobre, Ruka aprirà due nuove piste ad innevamento artificiale, pergarantire agli appassionati di sci un inverno attivo ancora più lungo e divertente. Aprirà anche il  nuovo il RukaVillage, villaggio completamente pedonale, dotato di due impianti di risalita, navicelle e seggiovie, posti direttamente di fronte alle piste. Un secondo “villaggio” con le medesime caratteristiche è in fase di realizzazione (il RukaValley), collegato al primoda una cabinovia.

Rovaniemi

Per chi ama l’inverno, Rovaniemi, la casa di Babbo Natale,  è il regno invernale per eccellenza, un parco giochi di ghiaccio e neve ideale per vivere emozionanti avventure. Dai safari in motoslitta attraverso paesaggi candidi, alle gite con le renne, dalle uscite a caccia dell’Aurora Boreale fino ai tour su slitte trainate dagli husky. Imperdibile, poi, è l’esperienza dell’Aurora Wagon, organizzata dall’Apukka Resort: 12 ore immersi nel silenzio, in un camper col tetto di vetro, dotato di tutti i servizi necessari per trascorrere una piacevole notte con il naso all’insù ammirando l’Aurora Boreale.

Design e architettura

Dedicato agli appassionati di design e architettura, il tour sulle orme di Alvar Aalto: un’esperienza a 360 gradi tra visite di luoghi iconici finlandesi, attrazioni naturali, assaggi di deliziosi piatti tipici finlandesi, esperienze benessere ed escursioni in barca. Da Rovaniemi a Espoo, da Turku a Säynätsalo, per citare alcune destinazioni, questi tour accompagnano alla scoperta di tutta la Finlandia. Altri tour dedicati al grande architetto sono Case e Habitat by Alvar Aalto che si sviluppa nel sud-est della Finlandia e il Tour di Eura – dalla preistoria ad Alvar Aalto, che parte dalla storia millenaria di Eura, regione abitata anticamente dai vichinghi, dove sono stati ritrovati numerosi reperti preistorici. per maggiori informazioni consultare il sito Visit Alvar Aalto Per restare nel campo della cultura, si deve ricordare il Savonlinna Opera Festival che nell’estate del 2019 ospiterà uno spettacolo del Teatro alla Scala che metterà in scena i Masnadieri di Giuseppe Verdi.

La Finlandia attraverso la realtà virtuale

Visit Finland, Finnair e Finavia hanno collaborato con partner canadesi alla creazione di un gioco di realtà virtuale di alto livello. Il gioco permette agli utenti di viaggiare attraverso la Finlandia in una realtà simulata e di visitare Lapponia,  Helsinki e l’Arcipelago finlandese. Con Trek: Viaggiare Intorno al Mondo, l’avventura comincia da un elegante appartamento a Helsinki. Da qui, i giocatori possono spostarsi in mondi diversi: pescare sotto l’Aurora Boreale in Lapponia, tracciare le costellazioni nell’Arcipelago finlandese sulle Isole Åland e camminare nella Piazza del Mercato di Helsinki dominandola come un gigante. Il download da Steam oppure da Viveportcosta 7,39 €

Informazioni utili

Informazioni sulla Finlandia Visit Finland

 

Tutte le foto credit: VisitFinland

© TravelGlobe RIPRODUZIONE RISERVATA