GUERRA FREDDA ALLA VENEZUELANA E MOSCA USA COME AI VECCHI TEMPI

DI ENNIO REMONDINO

Quasi a sorpresa, nella crisi in Venezuela e nello scontro in corso a Caracas che torna a crescere, monta anche la tensione tra Washington e Mosca, scoprendo qualche carta sino a ieri nascosta. Un golpe già bello e organizzato con sollevamento militare d’ordinanza e finale lieto per quasi tutti: vita salva e fuga per il despota, e nuovo ‘presidente’ al potere, per sovranità concessa dal tutore nord americano. Ma il sollevamento militare non c’è, il golpe supplì si ammoscia, Guaidò inciampa un’altra volta, forse l’ultima. Non soltanto. Loro, quelli del golpe, e noi osservatori attenti che cerchiamo di capire cosa sta accadendo, tutti assieme scopriamo che Mosca non è d’accordo, anzi, che è abbastanza arrabbiata… CONTINUA SU REMOCONTRO:

Guerra fredda alla venezuelana e Mosca Usa come ai vecchi tempi