LE RAGIONI PER CUI VOGLIONO CHIUDERE RADIO RADICALE

DI FEDERICO TANTILLO

In Turchia sta accadendo un vero quarantotto. E per capirci qualcosa, tocca ascoltare Radio Radicale, e le cronache di Mariano Giustino.
Nel Mediterraneo si naviga, si muore, ci si salva, e per sapere e capire qualcosa tocca ascoltare Radio Radicale, e le cronache di Sergio Scandura.
Alcuni nostri (sedicenti) ministri sono impegnati in una perenne campagna elettorale, anziché in attività di governo. Per sentire i loro comizi, per capire come sono bravi come propagandisti e pessimi come ministri, tocca ascoltare Radio Radicale, consultarne l’archivio.
Nel nostro Parlamento, e dai banchi del governo, va in scena la più squallida delle stagioni politiche della storia Repubblicana. Per capire, per toccare con mano l’ignoranza, il dilettantismo, di questi miracolati mentecatti, tocca ascoltare Radio Radicale.

È chiaro perché vogliono chiuderla?