LE FAKE NEWS DEI FIANCHEGGIATORI DELLA LEGA. ESIGIAMO RISPOSTE CHIARE

DI ENRICO ROSSI

Molti elementi emergono a conferma che Lega e M5stelle sono due facce della stessa medaglia e fanno politica in modo simile.
Facebook ha deciso di chiudere 23 pagine con oltre due milioni di follower perché diffondevano notizie false, disinformazione contro i vaccini, odio contro i migranti e contenuti antisemiti. Pare che sia solo l’inizio.
Oltre la metà di queste pagine erano a sostegno della Lega e del M5stelle.
Possibile che i due leader, Di Maio e Salvini, non sapessero nulla e che questo avvenisse a loro insaputa?
Oppure essi sono stati utilizzatori finali, beneficiati e in qualche modo ispiratori o addirittura organizzatori di queste iniziative antidemocratiche?
Sono questioni decisive che riguardano i diritti fondamentali di libertà e democrazia dei cittadini.
È giusto esigere risposte chiare e convincenti.