OZPETEK GIRA NUOVO FILM E TORNA AL CLASSICO

DI MICHELE ANSELMI

Ferzan Ozpetek torna al “classico”, insomma ai suoi temi prediletti: una coppia gay messa di fronte alle giravolte del destino. Domani, 15 maggio, primo a ciak a Roma di “La Dea Fortuna”, nuovo film diretto dal regista di “Le fate ignoranti” e “Mine vaganti”. Protagonisti Stefano Accorsi, Edoardo Leo e Jasmine Trinca, più la fedele Serra Yilmaz, da un soggetto di Gianni Romoli e dello stesso Ozpetek. La storia? Riporto quanto scritto nel breve comunicato stampa di inizio riprese ricevuto da Warner Bros. “Alessandro e Arturo sono una coppia da più di quindici anni. Nonostante la passione e l’amore si siano trasformati in un affetto importante, la loro relazione è in crisi da tempo. L’improvviso arrivo nelle loro vite di due bambini lasciatigli in custodia per qualche giorno dalla migliore amica di Alessandro, potrebbe però dare un’insperata svolta alla loro stanca routine. La soluzione sarà un gesto folle. Ma d’altronde l’amore è uno stato di piacevole follia”. Un’adozione o qualcosa del genere? Producono Tilde Corsi e Gianni Romoli insieme a Warner Bros. Entertainment Italia, R&C Produzioni e Faros. Il film uscirà il 28 novembre 2019. Speriamo bene.