SALVINI FA LA PREDICA AD UN PRETE ALTRUISTA.MA SI DIMENTICA DEI 49MILIONI DA RESTITUIRE

DI EMILIO MOLA

Dunque, ricapitolando un attimo:
il leader di un partito (la Lega Nord) a cui è stato concesso di restituire agli italiani truffati in comode rate della durata di 80 anni (80 anni!) e senza interessi (senza interessi) i 48,9 milioni indebitamente percepiti: soldi con i quali sono stati acquistati lingotti d’oro, diamanti, la laurea in Albania al figlio del capo, l’assicurazione auto all’altro figlio, le multe, la rinoplastica, la ristrutturazione della casa ecc.

Dicevo: questa persona qui, leader di questo partito qui, ora fa la predica a un prete che ha riattaccato la corrente elettrica a una palazzina abitata (per carità, abusivamente) da famiglie non abbienti con decine di bambini che erano da giorni senza acqua calda e corrente elettrica?

Questo leader qui, che va a cena con i leader di CasaPound, che fa un libro con la casa editrice più vicina a CasaPound, che non nomina mai nei suoi post gli stupratori di CasaPound, la quale CasaPound occupa – come quelle famiglie lì – dal 2003 abusivamente un’intera palazzina a Roma con vista Cupola in via Napoleone III (altroché partito delle periferie), sottraendo allo Stato italiano (proprietario dell’immobile) milioni di euro di mancati introiti;

dicevo, questo leader qui che non si è mai sognato di sgomberare questi abusivi qui, si mette a fare la predica a un prete che si è sporcato le mani e forse consapevolmente la fedina penale non per intascarsi lingotti e diamanti, ma per restituire a delle famiglie e ai loro bambini luce e acqua calda?

Sul serio? Il vostro idolo è sul serio questo grumo di coerenza con la barba? Sul serio?