SALVINI PENSI A CRIMINALI E CORROTTI, QUELLI VERI

DI NICOLA FRATOIANNI

Mentre dal Veneto alla Sicilia si allungano ogni giorno di più le ombre sulla Lega e sui suoi rapporti opachi, il ministro dell’Interno non trova di meglio che scatenare anche oggi la sua dose di accuse strampalate e di parole velenose verso quelle organizzazioni che nel Mediterraneo salvano le vite.
Siamo ormai al paradosso. Invece che occuparsi dei criminali e dei corrotti il ministro dell’interno mette tutte le sue energie per cercare di criminalizzare chi salva le vite.

Risultati immagini per SALVINI PENSI A CRIMINALI E CORROTTI, QUELLI VERI