C’È MOLTA PRUDENZA SULLA VICENDA DELLE PETROLIERE

DI GUIDO OLIMPIO

Iran/Usa.
E’ vero che c’è molta prudenza su intera vicenda delle petroliere, ma noto che anche alcuni esperti non ostili a Teheran non escludono a priori un coinvolgimento dei pasdaran nei sabotaggi.
Si ipotizza un’azione legata a prezzo del petrolio, a dinamiche interne alla nomenklatura iraniana, al desiderio di testare volontà di Trump.
Al tempo stesso Usa vogliono rispondere ma senza trovarsi impelagati in una crisi ampia.
Siamo al secondo episodio grave in poche settimane: difficile che tutto questo passi senza qualche forma di conseguenza.