CHE FOLLIA! DOVREBBERO PARLARE DI LAVORO, AMBIENTE, EUROPA E SILVIA ROMANO, INVECE PARLANO DI LOTTI E MAGISTRATI

DI VANNI CAPOCCIA

Salvini dice d’essere il padre di 60.000 milioni di italiani e che fa le cose con buon senso; poi Savona, suo ispiratore nelle scelte economiche e uomo che ha voluto alla Consob, dice candidamente che gli italiani possono fare debiti fino al “200% rispetto al Pil”.

Ma quale padre di famiglia e di buon senso direbbe ai propri figlioli di indebitarsi fino al collo? È di questo che dovrebbe parlare in Italia chi si oppone al governo di destra che abbiamo, così come dovrebbe parlare di lavoro, ambiente, Europa e, perché no, di Silvia Romano la mediatrice culturale rapita in Kenia dov’era andata per “aiutarli a casa loro” e rapidamente rimossa dai pensieri del governo che più che tentare di liberarla pare voler far di tutto per farla dimenticare.

Invece, il Pd preso da una follia distruttiva che gli ha impedito di prendere decisioni rapide, giuste e definitive è costretto a parlare di continuo Lotti e Ferri che – per conto di chi ed inviati da chi? – con magistrati amici brigavano dispensando in sedi improprie giudizi su procure e magistrati distinguendo gli amici dai nemici, chi premiare da chi castigare.

L'immagine può contenere: 3 persone, occhiali e barba