MAXI BLACKOUT, MEZZO SUD AMERICA AL BUIO: COME, PERCHÉ’, E NOI?

DI ENNIO REMONDINO

Cinquanta milioni di persone senza energia, ma con lo sconto sui numeri, e non è solo buio. Ospedali e strutture industriali e commerciali in crisi in Argentina, Uruguay, Cile, Perù, e in alcune parti del Brasile meridionale.
Come può accadere e la conseguenze potenziali anche nella nostra interconnessa Europa. Maxi blackout in Argentina, in Uruguay, in Cile e in alcune parti del Brasile meridionale, che è mezzo mondo latino americano. Un guasto al sistema di interconnessione elettrico dichiara la società di fornitura elettrica argentina Edesur che tenta di minimizzare su 50 milioni di popolazione colpita, la nostra piccola Italia, in quattro giganteschi Paesi latino americani interessati e coinvolti. Col trucco della mala fede si è parlano di ‘buio’, ma è un buco nella fornitura dell’energia che fa funzionare me macchine salva vite negli ospedali, i sofisticati sistemi di controllo di infinite industrie, poi i magazzini alimentari, per arrivare al frigo di casa. Oltre ovviamente a treni, tram, metropolitane ed aeroporti… CONTINUA SU REMOCONTRO:

Maxi blackout, mezzo Sud America al buio: come, perché, e noi?