AUGURI VIVISSIMI A GIUSEPPE CONTE

DI SERGIO SERGI

Eccoli all’opera in Europa. Minacciano il “veto”. Ma davvero davvero? Non hanno fior fiore di consiglieri diplomatici che li possano dissuadere dallo sparare “minchiate”? Conte, l’avvocato del popolo, fa trapelare sui giornali che, petto in fuori, minaccerà il veto e bloccherà le nomine ai vertici dell’Ue. Ma l’ha letto il Trattato? Il presidente del Consiglio europeo viene eletto dallo stesso Consiglio a “maggioranza qualificata” e lo stesso vale per l’indicazione del presidente della Commissione. Lui, però, minaccia il veto. Si legge che l’Italia potrebbe lavorare a costruire la cosiddetta “minoranza di blocco”, fatta da Paesi membri che, in un certo numero e per popolazione, possano contrastare e vanificare la “maggioranza qualificata” (rappresentante il 55% degli Stati membri e il 65% della popolazione). Si vede già la fila, davanti all’ufficio di Conte, per aderire a questa coalizione. Auguri vivissimi.