“BABIS DIMETTITI” URLA LA FOLLA A PRAGA

DI MASSIMILIANO SMERIGLIO

“Babis dimettiti!”, “Libertà, democrazia!” e poi hanno cantato più volte l’inno alla gioia di Beethoven dell’Unione europea.
Ieri nella piazza antistante il parco Letna, a Praga, si sono radunati almeno in trecentomila, chiedendo le dimissioni di un premier della Repubblica Ceca incriminato per malversazione di fondi pubblici.
Ma non è solo una questione di crisi morale, si tratta anche di un movimento politico che incrina il fronte dei sovranisti di Visegrad.
Speriamo sia il risveglio di una coscienza europeista, per un continente più inclusivo e democratico.

Visualizza immagine di origine