L’ARMA DELLA VERITA. È IL VALORE DELLA STAMPA AMERICANA

DI VANNI CAPOCCIA

Per Jim Acosta, giornalista della Cnn alla Casa Bianca “negli Usa è rischioso raccontare la verità”, per Trump la stampa è “nemica del popolo” e aggredisce giornalisti chiamandoli per nome. Nonostante ciò giornalisti americani continuano a scrivere e criticare consapevoli che si deve difendere la società americana con “l’arma della verità”.

Che differenza con gran parte del giornalismo italiano sempre pronto a scegliersi il politico emergente cui affidarsi e affidare i propri servigi. A trasformare il proprio giornale nell’house organ di qualche partito al potere.