SALVINI PARLA DI SAVOINI COME DI UN IMBUCATO A UN MATRIMONIO

DI NICOLA FRATOIANNI

Siamo al ridicolo.
Salvini dice di non aver invitato Savoini e di non sapere che cosa ci facesse a ottobre scorso a Mosca e il 4 luglio a Villa Madama con Putin.
Cioè a voi pare plausibile che in un incontro fra vertici di governo, si imbuchi qualcuno senza che sia stato autorizzato e verificato?
Soprattutto se quel qualcuno è da anni nella Lega, con compiti rilevanti e di fiducia?
E invece Salvini parla di Savoini come di un imbucato a un matrimonio.
Salvini, basta chiacchiere: vogliamo la verità su questa losca storia. E subito.