TROPPO A SINISTRA O TROPPO COLORATE? DAGLI INSULTI DI TRUMP ALLE MINACCE

DI ENNIO REMONDINO

Il razzismo di Trump incita la base che ai comizi urla: «Mandale a casa». Interviene l’Fbi. Le quattro deputate democratiche, il gruppo «Squad»: Omar, Ocasio-Cortez, Tlaib e Pressley. Intanto la Camera la prima richiesta di impeachment. Nella foto, le quattro deputate democratiche, il gruppo «Squad»: Omar, Ocasio-Cortez, Tlaib e Presley. Quesito per Trump: peggio essere democratiche o ‘diversamente colorate’? Detto in politica, più fascismo o più razzismo? Le quattro deputate invise a Trump: Ilmar Omar, Alexandria Ocasio-Cortez, Ayanna Pressley e Rashida Tlaib, «the squad», la squadra. Le deputate elette nelle recenti elezioni di midterm, tutte non caucasiche, non bianche, e a sinistra della sinistra alla Camera. «Super preparate, giovani, volitive -le definisce Marina Catucci-, e recentemente hanno procurato non pochi problemi all’amministrazione Trump riguardo la gestione dei migranti nei centri di detenzione al confine tra Stati uniti e Messico». E il sempre rozzo Trump aveva scritto su Twitter che se a loro non piacciono le politiche statunitensi, possono lasciare il Paese e tornarsene «a casa loro»… continua su remocontro:

Troppo a sinistra o troppo colorate? Dagli insulti di Trump alle minacce