I CAPISALDI DEL PENSIERO A 5S SI SCIOLGONO COME LA NEVE AL SOLE

DI GIO ALAJMO

Il problema non è tanto nel numero dei mandati, uno, due, tre mille… ma come uno dopo l’altro i capisaldi del “pensiero” pentastellato cadano di fronte alla realtà dei fatti concreti. E invece di dire “ci siamo sempre sbagliati, inseguivamo ipotesi irrealizzabili e a conti fatti sbagliate, perché la politica e l’economia sono cose più serie di come ce le raccontavamo” prendono per il culo sè stessi, i loro elettori e il Paese inventandosi giravolte che neanche la Fracci ai tempi d’oro. E l’unico risultato concreto è stato sdoganare la parte più becera e feroce del Paese regalando potere e voti a un tizio nullafacente, privo di senso dello Stato, che era stato votato da poco più di un italiano su dieci. Il “mandato zero” significa pensare che chi li vota è imbecille, gli altri pure. E magari… Ma và và…