DELLE MACERIE PROVOCATE DA SALVINI GLI ITALIANI SE NE ACCORGERANNO TROPPO TARDI

DI FEDERICO KLAUSNER

Ci sarebbe da scrivere un romanzo del perchè la crisi e del perchè oggi. Oggi perchè la Lega evita 6 mesi di attesa per la legge costituzionale del taglio dei parlamentari e deve incassare mentre forza italia è sull’orlo della scissione, il Pd la rischia e i M5S sono allo sbando. Il perchè: Salvini vuole incassare senza rispondere su Moscopoli, cioè sui soldi che Putin gli ha dato per fare saltare la UE. E Putin preme. Arriverà l’autunno con Salvini capo del governo coalizione Lega FdI. Dovrà fare la Finanziaria mantenendo le promesse elettorali, cioè con una manovra tutta in deficit, che la UE non può accettare per non creare un precedente. Con il rapporto debito/PIl che viaggerà intorno al 4-5%. Ci saranno minacce di sanzioni, che Salvini non accetterà minacciando l’uscita dell’Italia come ricatto.
Ma stavolta potrebbe succedere che usciamo davvero perchè in Europa non c’è la maggioranza che sperava e Salvini conta come il 2 di picche. Ma non può che giocarsi il tutto per tutto. E allora dazi agli scambi con tutti i Paesi europei ed economia a rotoli, ritorno alla lira, industriali che lasciano l’Italia (come le Banche hanno fatto con UK). Non è una prospettiva impossibile. Ci troveremo con il gruppo di Visegrad con Polonia e Ungheria. Il problema è che gli italiani se ne accorgeranno troppo tardi. In questo cammino ci accompagna la sfiducia dei mercati: borse in calo e spread schizzato verso l’alto, che significa ulteriori debiti per l’Italia. Questi ingovernabili perchè i mercati, cioè la somma degli investitori, fanno quello che conviene loro e non puoi costringerli a comprare i nostri BOT. quindi una serie di problemi che aggravano questo percorso. per non dire che oggi l’agenzia di rating Fitch darà la sua valutazione sul valore del debito italiano (il valore del rischio per gli investitori) . L’ultimo outlook era BBB con outlook negativo. Siamo a un passo dal baratro, perchè se la valutazione scendesse di uno step, cioè a C, i nostri titoli non potrebbero essere più acquistati dagli investitori istituzionali (banche & C.) perchè troppo rischiosi. E i nostri titoli avrebbero il valore di carta straccia. Siamo sulla soglia del disastro guidati da un manipolo di idioti, incoscienti e invasati che inneggiano al duce. Che poi saranno i primi a inseguirlo se le cose andassero come ho descritto. Davanti a tutto questo non si può neppure chiedere una grande coalizione di tutti contro Salvini, Perché a lui basta FdI. È davvero troppo tardi, siamo disarmati