LA NATO ARABA SI SCHIANTA IN YEMEN

DI ALBERTO NEGRI

La Nato araba si schianta in Yemen

La fazione sostenuta dagli Emirati si è impadronita del porto di Aden nel Sud cacciando i fedeli del presidente Hadi Mansour sostenuto dall’Arabia Saudita: si scioglie il fronte anti-Houthi, i ribelli appoggiati dall’Iran. Gli Usa volevano formare una Nato araba sorvegliata da Israele contro l’Iran ma non sanno mai dove vanno a parare: le guerre civili in Yemen prima erano due, ora sono tre.