NON DOBBIAMO AVERE PAURA DEL VOTO

DI ENRICO ROSSI

Vecchioni canta Bella ciao e la destra legista lo attacca.
Anche stamani alla commemorazione della strage nazifascista di Sant’ Anna di Stazzema, migliaia di persone hanno spontaneamente cantato Bella ciao, una stupenda canzone della Resistenza e per la libertà.
Alla destra estrema e a Salvini, con le sue pose mussoliniane, io dico che se continuano a provocare gli italiani sull’antifascismo crescerà un’onda democratica che li spazzerà via.
Non dobbiamo avere paura del voto. C’è un’Italia pronta a reagire e a lottare che aspetta un segnale per la riscossa.