POLONIA, IL GOVERNO CELEBRA L’ARMATA CHE AGI’ COI NAZISTI

DI ENNIO REMONDINO

La storia negata, la shoah e l’antisemitismo antico. Rappresentanti del governo e militari polacchi hanno reso omaggio, insieme a veterani di guerra, a una brigata clandestina dell’era della Seconda Guerra Mondiale che collaborò con i nazisti tedeschi. Gli irrisolti conti con la storia della destra nazionalista polacca e i campi di sterminio negati.  (ANSA-AP) – VARSAVIA – Rappresentanti del governo e militari polacchi hanno reso omaggio, insieme a veterani di guerra, a una brigata clandestina dell’era della Seconda Guerra Mondiale che collaborò con i nazisti tedeschi. Critiche all’iniziativa sono giunte dagli eredi dei partigiani polacchi e dal rabbino capo della Polonia il quale, invitato all’evento, lo ha respinto definendolo “un insulto personale”… CONTINUA SU REMOCONTRO:

Polonia, il governo celebra l’armata che agì coi nazisti